Crotone,
Tempo di lettura: 1m 0s

Centro Storico: acceso confronto tra i residenti e gestori dei locali alla presenza del sindaco

Si è svolto ieri pomeriggio un acceso incontro nel Palazzo Comunale tra il sindaco Voce, accompagnato dagli assessori Parise e Bruni, i rappresentati del nascente comitato del Centro storico, l’imprenditore Cesare Spanò e l’ingegnere Vincenzo Mano, Davide Monte, il presidente di Confcommercio Crotone, Antonio Casillo, e alcuni gestori dei locali degli “stritti”.

Oggetto della discussione i disagi provocati ai cittadini del centro storico dalla “sfrenata movida” natalizia, di cui si è già parlato nelle scorse settimane, ma che non ha ancora trovato una soluzione definitiva che possa andare incontro alle esigenze dei gestori, ma soprattutto a quelle dei residenti.

Il confronto è stato franco e diretto, con toni forti anche se mai fuori dalle righe.

Il sindaco Voce, in conclusione della riunione, ha preso atto che non si può non tenere conto dei disagi denunciati dai residenti del centro storico e ha chiesto ai gestori dei locali il rigoroso rispetto delle regole, soprattutto quelle che riguardano gli orari e i decibel.

Regole che, se non verranno rispettate, porterà il sindaco ad emettere un’ordinanza per proibire la musica fuori dai locali.