Cirò Marina,

Cade in un pozzo artesiano profondo 12 metri: salvato dai vigili del fuoco

L'intervento dei vigili del fuoco

È caduto in un pozzo artesiano alto dodici metri e in parte pieno di acqua. Lo salvano i vigili del fuoco. Un uomo di 58 anni di Cirò Marina è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco del distaccamento di Cirò Marina e da quelli dell’unità Saf (speleo alpino fluviale) del Comando provinciale di Crotone.

L’uomo, intorno a mezzogiorno, stava eseguendo alcuni lavori sul recinto della sua abitazione, in via Cronin, quando è scivolato cadendo in un pozzo artesiano in parte pieno di acqua. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Cirò Marina, i carabinieri e un’ambulanza del 118. I pompieri si sono calati all’interno del pozzo per prestare i primi soccorsi, mentre intanto veniva allertata una unità Saf, pompieri specialisti per questi interventi, e l’ausilio di un’autoscala.

I vigili del fuoco sono riusciti a trarre in salvo l’uomo in una delicata operazione resa difficoltosa anche dalla presenza di alcuni cavi elettrici che non hanno agevolato il lavoro dell’autoscala. Subito dopo l’uomo, che ha riportato alcune ferite, è stato trasportato dal 118 all’ospedale di Crotone.

Tag:, , , ,

Aurum