Crotone,

Brucellosi, tubercolosi e leucosi bovina: la Commissione contro la ‘ndrangheta convoca veterinari e vertici Asl di Crotone

La Commissione contro la ‘ndrangheta della Regione Calabria, presieduta da Arturo Bova, vuole fare chiarezza sui casi di brucellosi, tubercolosi e leucosi bovina avvenuti nella provincia di Crotone. Per questo motivo la Commissione regionale  ha convocato per essere auditi, il prossimo 29 maggio alle ore 12:00, Domenico Tedesco, direttore del Dipartimento di Prevenzione, Asp di Crotone; Giuseppe Fico, Direttore Amministrativo Asp di Crotone; Carmela Volpicelli Dirigente Veterinario Asp di Crotone e Sergio Arena, Direttore Generale Asp di Crotone.

Nella seduta del 29 maggio, dunque, sono previste, come è scritto nell’ordine del giorno pubblicato sul sito del Consiglio regionale, le audizioni “sui provvedimenti e sulle iniziative assunte dall’Asp di Crotone (già Asl n. 5) in merito alla contestata mancata attuazione da parte del Servizio Veterinario della medesima Asp dei piani obbligatori di eradicazione della brucellosi, della tubercolosi e della leucosi enzootica bovina negli anni 2001/2005.

Tag:,

Istituto S.Anna