Crotone,
Tempo di lettura: 57s

Attivo un piano di controllo straordinario per la movida crotonese

Un piano di controllo straordinario per la “movida crotonese”. È quello che è stato predisposto, a partire dalla scorsa settimana, in maniera congiunta dai carabinieri e dalla polizia di Crotone. Il servizio, spiega una nota, viene “effettuato da pattuglie appiedate nelle fasce orarie indicate, soprattutto nei giorni, come il venerdì ed il sabato, in cui si registra una massiccia concentrazione di persone, con l’impiego di personale della Polizia di Stato e di militari dell’Arma dei Carabinieri.

Gli operatori hanno il compito di vigilare sulla sicurezza delle persone, con funzioni di prevenzione nonché di repressione dei reati, con particolare riferimento al consumo e allo spaccio di stupefacenti, agli scippi e alle rapine, la vendita di alcolici ai minori di anni 16, alle immissioni di suoni nell’ambiente  da parte dei locali pubblici che svolgono attività di intrattenimento musicale in violazione dei limiti determinati dalla legge e dal regolamento comunale”.

Il servizio durerà per tutta la stagione, ad integrazione delle ordinarie attività di controllo del territorio svolte quotidianamente con pattuglie automontate.