Cirò Marina
Tempo di lettura: 43s

Atti vessatori nei confronti della moglie: divieto di avvicinamento alla persona offesa

I carabinieri hanno eseguito, in un centro della provincia, la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi da essa frequentati emessa a carico di due uomini indagati per maltrattamenti in famiglia.

I carabinieri della Compagnia di Cirò Marina hanno eseguito la misura cautelare del “divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi da essa frequentati”, emessa dal Tribunale di Crotone su proposta della competente Procura della Repubblica, per il reato di maltrattamenti in famiglia. La misura è stata eseguita nei confronti di un uomo che insieme al figlio maggiorenne da tempo costringeva la moglie a ripetuti atti vessatori, minacce e comportamenti molesti.

La donna si era recata presso una Stazione Carabinieri per raccontare i fatti, e i militari hanno tempestivamente avviato le relative indagini.