Crotone,
Tempo di lettura: 59s

Aggressione Davide Ferrerio: archiviata la posizione del 31enne

In una nota inviata nel pomeriggio di oggi la Procura della Repubblica di Crotone ha reso noto “che in relazione ad alcune notizie apparse sulla stampa, is rende noto che nella giornata odierna
è stata depositata la richiesta di archiviazione riguardo alla posizione del trentunenne emerso nella
vicenda relativa all’aggressione del giovane Davide Ferrerio, in coerente continuità con quanto già
valutato nei precedenti provvedimenti di quest’Ufficio e della Procura per i minorenni e
espressamente considerato dal GIP di Crotone e dal GIP del Tribunale per i Minorenni di Catanzaro nelle loro ordinanze custodiali.
La formale iscrizione nel registro degli indagati si è resa doverosa ni conseguenza del deposito in data 17.11.2022 di una memoria da parte del collegio difensivo delle persone offese,
nella quale sono state adombrate responsabilità penali per il soggetto che aveva inviato il messaggio da cui era scaturita la violenta aggressione.
In precedenti memorie scritte, le difese avevano ipotizzato la responsabilità di un passante a bordo di uno scooter (ripreso dalle telecamere di sorveglianza) intento ad utilizzare li cellulare e che, come già comunicato, è totalmente estraneo alla vicenda”