Crotone,
Tempo di lettura: 1m 18s

Accoglienza integrata, pubblicato un bando del Comune di Crotone

E’ stato pubblicato sul sito dell’Ente il Bando di Gara per l’individuazione di un soggetto attuatore per interventi di accoglienza integrata per titolari di protezione internazionale e per i minori stranieri non accompagnati nell’ambito del sistema Siproimi/Sai.

Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali Filly Pollinzi.

Il Comune di Crotone, che fa parte della rete di Enti Locali denominata SAI (Sistema di accoglienza ed integrazione), partecipa alla realizzazione degli interventi di accoglienza, orientamento e tutela dei richiedenti e titolari di protezione internazionale e minori stanieri non accompagnati.

A tale riguardo l’amministrazione comunale ha ottenuto un finanziamento di oltre 5.432.000 euro presentando apposita proposta progettuale al Ministero dell’Interno.

Il bando in questione è finalizzato ad individuare un soggetto attuatore degli interventi previsti dal progetto triennale di accoglienza integrata che riguardano non solo interventi materiali di base (vitto e alloggio) ma anche servizi volti a sostenere percorsi di inclusione sociale e di integrazione per il perseguimento dell’autonomia individuale.

Il periodo previsto per l’attuazione degli interventi va dall’aprile 2023 al dicembre 2025.

Alle persone che saranno accolte viene garantita non solo assistenza materiale ma anche sanitaria e psicologica, in considerazione dei terribili scenari dai quali provengono. Un programma che non è solo meramente assistenziale ma che vuole essere di reale integrazione. Per tutti noi, per tutti coloro che sono coinvolti questo progetto rappresenta una esperienza soprattutto umana” dichiara l’assessore Pollinzi