Crotone,

Cotronei avrà il suo registro dei tumori cittadino

Capire i motivi dell’alta l’incidenza dei casi di cancro a Cotronei. Questo lo scopo del registro dei tumori comunale che l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Nicola Belcastro, sta approntando in collaborazione con l’Asp e l’Associazione italiana registro tumori (Airtum).
L’assessore comunale ai servizi sociali Giuseppe Carioti, che è medico di professione, si sta occupando in prima persona dell’istituzione a livello comunale del registro tumori: “Sarà uno strumento – spiega Carioti – che servirà per capire la casistica e l’epidemiologia dei tumori nel territorio di Cotronei dove abbiamo riscontrato un’alta incidenza di patologie tumorali. All’anno ci sono circa trenta casi su una popolazione di circa 5.000 abitanti. Avere dei dati precisi potrà permetterci, successivamente, di avviare anche una campagna di prevenzione mirata e specifica. Noi abbiamo preparato già tutto e nella prossima settimana avremo un incontro con il presidente dell’Airtum di Crotone, il dottore Carmine La Greca, per mettere a punto gli ultimi dettagli”.
Il registro tumori comunale avrà anche la caratteristica della zonizzazione per capire in quali aree del comune si riscontra il maggior numero di casi. La creazione del registro avverrà con la collaborazione dei medici di base che operano a Cotronei ai quali saranno distribuite delle schede sulle quali verranno inseriti i casi e le tipologie di tumore registrati. Le schede saranno in forma assolutamente anonima.

Tag:,