Crotone,

Juventus-Napoli: uno striscione per Dodò Gabriele

Lo hanno fatto con il cuore, in tutti i sensi. Con il loro cuore e con quello disegnato. Questa sera Juventus-Napoli avrà uno striscione tutto particolare realizzato dai ragazzi di Libera Catanzaro: “Dodò Gabriele nel ❤” con un cuore disegnato. Questo striscione sarà esposto nel settore della curva che ospita i tifosi della Juventus e ricorderà il piccolo Dodò Gabriele, ucciso in quella che ormai è diventata tristemente nota come “la strage dei campetti di Margherita”. Il 25 giugno Dodò viene colpito alla testa da alcuni pallini mentre gioca su un campo di calcetto alla periferia nord di Crotone. L’agguato mafioso aveva come obiettivo Gabriele Marrazzo che muore sul colpo. Dodò Gabriele, invece, morirà 85 giorni dopo, il 20 settembre del 2009, nell’ospedale di Catanzaro senza mai riprendere conoscenza. E i ragazzi di Libera Catanzaro oggi porteranno Dodò con loro allo Juventus stadium, proprio lo stadio dove ha disputato l’ultima partita il suo idolo: Alessandro Del Piero.

Tag:, , ,

Aurum