Crotone,

Crotone, Nicola: “Emozionato per il debutto allo Scida”

«Sono molto emozionato per il debutto allo “Scida” di domenica pomeriggio e non vedo l’ora di vedere la cornice di pubblico che avremo». A due giorni dall’importantissima gara contro il Napoli, mister Davide Nicola ha incontrato i giornalisti per la solita conferenza stampa settimanale.

Ovviamente il “ritorno a casa” è stato il primo argomento affrontato dal tecnico che ha anche aggiunto: «I calciatori che c’erano l’anno scorso non vedevano l’ora di ritornare, gli altri sono molto curiosi, per noi questa è la cosa più bella e quella che aspettavamo da tempo» ha detto il tecnico rossoblù.

Adesso quindi non ci sono più scuse: i calciatori sono tutti a disposizione, l’impatto con la nuova categoria è stato superato e ora si torna pure a giocare a casa: bisogna vincere.

Sull’avversario di domenica Nicola dice: «Il Napoli è una squadra che non ha bisogno di presentazioni e quella di domenica per noi è una partita per la quale non servono grandi motivazioni visto che incontriamo una grande squadra. Loro nelle ultime tre partite hanno raccolto sicuramente meno di quello che meritavano ma io devo pensare prima di tutto ai miei giocatori».

«Siamo consapevoli del fatto che non abbiamo ancora vinto – ha spiegato il mister – e vi assicuro che c’è grande voglia nella squadra. Io penso anche che nelle ultime tre partite la squadra ha avuto una crescita importante e questo mi rende ottimista. Ci sono calciatori come Martella o anche Claiton che stanno avendo una crescita veloce e notevole e questo potrà fare la differenza».

Nelle ultime settimana Nicola ha messo a punto anche il modulo: il Crotone gioca con il 4-3-3, ma riesce ad esprimersi bene anche con il 4-2-3-1, almeno da quanto lo stesso tecnico ammette, ma nonostante questo rimane che qualcosa non va: «Dobbiamo cercare di esprimerci sempre al massimo delle nostre potenzialità e cerchiamo sempre di farlo. Io penso che fino ad ora delle squadre che abbiamo incontrato nessuna ci ha messo sotto come la classica provinciale neo promossa. Ma sono molto curioso di vedere come andrà a finire da ora in poi».

 

Nicola ha concluso annunciando un turn over per le prossime partite, visto che in una settimana gli squali scenderanno in campo per ben tre volta, una delle quali sul difficile terreno di gioco della Fiorentina.

Tag:,

Istituto S.Anna