Crotone,

Crotone, dg Raffaele Vrenna: “Grazie a tutti. Vorrei premiare il bambino con la bandiera che ci aspettava all’aeroporto”

C’è una scena che il dg Raffaele Vrenna racconta e che probabilmente vale più di tutte le parole.

Ore 23:00 circa di domenica 20 maggio 2018, in città la festa della Madonna di Capocolonna volge ormai al termine, il volo charter da Napoli, che riporta la squadra del Crotone a casa, è appena atterrato. All’aeroporto di Crotone, tra buio e luci soffuse, c’è una piccola famigliola che ha preso la macchina ed è arrivata fin lì per salutare i rossoblu, per ribadirgli il grazie da parte di tutta una comunità. Quando la porta scorrevole dello scalo crotonese si apre, mostra questa famiglia ad aspettare gli squali: il bambino ha la bandiera del Crotone in mano e la sventola con orgoglio. Se guardi gli occhi di un bambino ci trovi dentro il mondo intero, il mondo che può avere mille colori, ma che in quella sera per il bambino  diventa solo rosoblu. Ora il dg vorrebbe rintracciare quella famiglia, abbracciare e premiare quel bambino.

Ecco cosa scrive sui suoi profili social.

“Che dire, si è concluso un altro anno e come si suol dire gioie e dolori, ma la vita è cosi e c’è chi ogni giorno lotta contro battaglie più difficili: non arrivare a fine mese, una malattia da combattere, vivere in un paese in guerra con l’incertezza della vita. E allora vuoi che ora questo incidente abbatta noi che ne abbiamo superate tante e che ne combattiamo tante ogni giorno? Soprattutto in una città con cosi tante difficoltà, nella quale la gente, nonostante sembriamo dimenticati dal resto della regione, va avanti con il massimo della dignità per superare tutte queste difficoltà e vivere la vita con un sorriso. Io personalmente voglio concludere questo post e questa stagione con tanti ringraziamenti: a chi ci ha sempre sostenuto e chi no, ai nostri ragazzi, il mister, il suo vice, tutto lo staff che si è fatto in quattro come ogni anno, e anche ai nostri avversari, perché anche grazie a loro che il Crotone ha dimostrato di essere grande e grintoso e poter meritare la massima serie. Grazie ai tifosi vicini e lontani, chi è venuto a tutte le trasferte e chi no, chi è venuto anche a Napoli, ma soprattutto grazie a quella famiglia, l’unica che ci è venuta a rendere omaggio all’aeroporto di Crotone alle 23:00 di domenica, rendendoci più felici in un momento difficile. Purtroppo non sono riuscito a sapere il nome di quella famiglia e di quelle persone, ma ricordo il bambino con la bandiera, e allora a loro rivolgo un appello per questo bellissimo gesto, voi che avete omaggiato tutti noi nonostante la sconfitta, vorrei premiarvi simbolicamente a nome di una città che c’è stata sempre, nonostante le difficoltà…se potete leggere questo messaggio mi farebbe tanto piacere…Forza Crotone#serieatim#fccrotone #forzacrotone #sempre #calcio”

Raffaele Vrenna

Direttore generale F.C. Crotone

Tag:,

Aurum