Crotone,

Ci ha lasciati il re delle rime per il Crotone: il super tifoso Pino Zappavigna è deceduto questa sera

Pino Zappavigna

Se n’è andato un altro grande tifoso del Crotone. Un personaggio unico, conosciuto anche dalle pietre dell’Ezio Scida, quello stadio che per decenni è stata la sua seconda casa. Pino Zappavigna è deceduto questa sera dopo aver combattuto contro un tumore. Nei giorni scorsi il presidente Gianni Vrenna era andato a trovarlo a casa portandogli la maglia numero 10 della sua squadra del cuore, del suo immenso amore.

Pino Zappavigna aveva un rima per tutte le partite del Crotone, che fosse contro la Longobarda oppure contro il Real Madrid la sua rima finiva sempre con la vittoria del Crotone.

Così lo ricorda Aldo Truncè, presidente della Camera Penale di Crorone, suo grande amico e tifoso: “Pino Zappavigna è stato “il” tifoso del Crotone.
Conosciuto e benamato da tutti, di lui ci mancherà la sua spontaneità, Il suo buonumore contagioso, le sue rime baciate diventate dei tormentoni.
Un tifoso moderno nella tradizione, un crotonese doc, con una fede calcistica pura, come il suo cuore.
Ciao Pino, con te se ne va un pezzo dello Scida”.
Le più sentite condoglianze a tutta la famiglia Zappavigna anche dalla nostra redazione.

Tag:,

Aurum