Crotone,

Sistemata l’area davanti all’Obitorio

Un giardinetto curato, con fiori, alberi ed erbetta, dove prima c’era un’area alberata un po’ malconcia e spelacchiata. L’intervento è stato effettuato nel giardino antistante l’obitorio del presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio” di Crotone, su iniziativa della direzione aziendale dell’Asp. Personale e collaboratori dell’ospedale hanno provveduto a rendere l’area più curata e accogliente, realizzando anche una lunga seduta dove prima c’era il muretto sul quale si accomodavano alla bell’e meglio parenti e amici dei defunti. “Ci sembrava giusto – afferma il direttore sanitario dell’Asp Agostino Talerico – rendere questo luogo di dolore un po’ più curato, anche per rispetto di chi è costretto a trascorrerci del tempo a causa di tragedie personali e familiari. È un piccolo intervento, che si inquadra però in un percorso più generale di umanizzazione dell’intera struttura ospedaliera”. La direzione dell’Asp sta, infatti, portando avanti una serie di interventi strutturali, organizzativi e di assistenza volti a rendere migliore il contatto con i pazienti e più umani i percorsi di cura. “L’obiettivo – spiega Talerico – è avere un ospedale più ‘umanizzato’, che offre percorsi di cura migliori anche sotto il profilo dei rapporti umani, delle condizioni di degenza, di lavoro per gli operatori sanitari e di accoglienza per malati e parenti. Riteniamo che curarsi e lavorare in un luogo più ‘umano’ e accogliente (oltre che valido dal punto di vista sanitario) possa migliorare anche gli effetti delle cure”.

Tag:,