Crotone
Tempo di lettura: 33s

Sestito su atti vandalici al Settore B: “Colpire il bene comune vuol dire colpire noi stessi”

Il recente atto di vandalismo compiuto ai danni dell’impianto sportivo Settore B, da poco gestito dalla Coop. Sociale Agorà Kroton e dalla Scuola Atletica Krotoniate – SAKRO, è indicativo del fatto che ancora manca il senso di appartenenza alla nostra comunità, necessario per percorrere tutti insieme la strada della crescita e dello sviluppo sociale, culturale, economico. Colpire il bene comune vuol dire colpire noi stessi, atti del genere non possono essere più tollerati. Solidarietà alla Cooperativa Agorà ed alla Scuola Atletica Krotoniate che con la loro opera contribuiscono alla crescita della nostra comunità.

Filippo Sestito

Alleanza Verdi Sinistra