Crotone,
Tempo di lettura: 1m 21s

Crotone, sedici sindaci a difesa di Arena: “Ha contribuito a risollevare la sanità”

Ospedale di Crotone

Riceviamo e pubblichiamo

“Non possiamo, da sindaci attenti quali siamo verso i reali bisogni del territorio, rimanere in silenzio e far finta di non aver letto il comunicato della Prossima Crotone, a nostro avviso ingiusto ed inopportuno nei confronti di Sergio Arena e della Direzione Generale dell’ASP crotonese.

Siamo fortemente convinti, e pertanto forniamo pieno ed incondizionato sostegno all’azione amministrativa della nuova gestione generale dell’intera ASP, ritenendo che abbia segnato un cambio di passo positivo e concreto. Sergio Arena sta contribuendo a risollevare la sanità crotonese da livelli poco consoni, portando un ampio respiro ed una organizzazione più adeguata e decisamente migliore. Lo stesso Arena ha dimostrato, nel corso di questi anni, grande sensibilità e disponibilità, ma soprattutto competenza per come affronta i problemi del nostro territorio. A lui, ed al suo staff, va tutta la nostra vicinanza ed il nostro sostegno.

Pertanto riteniamo che si utile, ed al quanto necessario, una convocazione della Conferenza dei sindaci chiamata a confrontarsi, in presenza della stessa Direzione Generale, il prima possibile.

I Sindaci:

Gino Murgi – Melissa

Tommaso Blandino – Rocca di Neto

Franco Durante – Castelsilano

Amedeo Nicolazzi – Petilia Policastro

Nicola Bilotta – Roccabernarda

Nicola Belcastro – Cotronei

Lucio Giordano – Santa Severina

Carmine Maio – Carfizzi

Franco Scarpelli – San Nicola dell’Alto

Domenico Vulcano – Crucoli

Franco Parise – Verzino

Natale Carvello – Casabona

Pasquale Abenante – Umbriatico

Francesco Paletta – Cirò

Umberto Lorecchio – Pallagorio

Iginio Pingitore – Scandale