Crotone,

Prg del porto, incontro con l’Autorità portuale

Passi in avanti per il prg del porto di Crotone. Si è tenuto un incontro nei locali dell’ex Lazzaretto, tra i rappresentanti del Comune e dell’Autorità portuale, il segretario generale Saverio Spatafora e il dirigente Luigi Errante. Una riunione che aveva al centro della discussione i contenuti dello strumento centrale che getta le basi di una nuova visione del porto di Crotone: il Piano Regolatore Portuale. “La proposta – è scritto in un comunicato – è di prevedere due “porti” in uno, quello commerciale e quello turistico, che si innestano nel tessuto urbano senza sovrapporsi ma integrandosi per creare anche le condizioni per la riqualificazione complessiva di tutta l’area adiacente. Non sono mancate alcune osservazioni tese a migliorare la proposta ed a renderla maggiormente flessibile rispetto alle esigenze evidenziate. A questo proposito l’Autorità Portuale nel recepirle ha dimostrato apertura al territorio nell’interesse comune della crescita e dello sviluppo del porto di Crotone”.
“Dal Comune – continua il comunicato – è arrivata anche la proposta di prevedere, considerato l’andamento dei venti, una ulteriore banchina rispetto a quella prevista per l’attracco delle navi da crociera da realizzare nella direzione opposta. Una soluzione “b” che consentirebbe di poter sostenere senza ulteriori problematiche ed aggravi di costi la presenza di navi da crociera nel porto”.
Altri importanti contributi sono arrivati dalla Provincia, così come dalla Camera di Commercio, rappresentata dal presidente Alfio Pugliese, presenti anche Francesco Maria Lagani ed il consulente Gregorio Mungari.
Nel corso dell’incontro sono intervenuti anche la Dogana con il rappresentante Francesco Sollazzo e la Capitaneria di Porto con il comandante Giuseppe Andronaco.
L’Autorità Portuale si è impegnata a farli valutare dai propri tecnici ed entro la fine dell’anno sarà promosso un nuovo incontro, al fine di pervenire alla definizione del Piano regolatore generale del porto.

Tag:,

Al Lantarnino