Crotone,

Parchi tematici su beni confiscati a Isola e Cirò: pista di mountain bike e percorso per valorizzare la ginestra bianca

Saranno inaugurati domani, martedì 29 gennaio, due parchi tematici realizzati sui terreni confiscati dei comuni di Isola Capo Rizzuto e Cirò, gestiti dalla Cooperativa Sociale Terre Joniche-Libera Terra.

Gli interventi rientrano nell’ambito del progetto I love Calabria finanziato dalla Fondazione con il Sud e Fondazione Vismara, con capofila l’associazione “Amici del Tedesco” e un partenariato costituito dalla Cooperativa Sociale Terre Joniche-Libera Terra, la Pro Loco di Strongoli, il comune di Hamm, il Comune di Cropani, i comuni dell’Unione Reno Galliera e l’associazione SI.PO di Prato. Il progetto ha visto la realizzazione di tre parchi tematici, su altrettanti beni confiscati, nati con lo scopo di insegnare ai ragazzi l’importanza della legalità attraverso attività didattiche, ludiche e sportive. Il primo a Cropani, un parco per l’educazione stradale, è stato già inaugurato lo scorso anno. Nella giornata del 29 gennaio, alla presenza delle autorità locali, saranno inaugurati gli altri due:

– alle ore 10.30 a Isola di Capo Rizzuto in località Cepa, sarà inaugurata la Pista Bike, un percorso acrobatico per mountain-bike;

– alle ore 14.30 a Cirò, in località Cappellieri (parco 191), sarà inaugurato il Parco delle Dune di Cappellieri, un percorso didattico attrezzato volto alla salvaguardia degli ambienti costieri e valorizzazione della rara Ginestra bianca.

 Alle inaugurazioni saranno presenti alunni degli Istituti Comprensivi di Isola Capo Rizzuto e Cirò che verranno coinvolti in attività didattiche e sportive con educatori ed esperti delle varie tematiche.

Tag:, , ,

La dolce vita