Crotone
Tempo di lettura: 1m 17s

Offerte per Abramo: ecco i dettagli e i lavoratori che potrebbero essere coinvolti

Abbiamo da poco avuto ulteriori dettagli in merito all’offerta vincolante presentata da una Newco, recentemente costituita e formalmente assegnata, composta da Steel Telecom e Fondo Enosi, conferma che a breve il Ministero ci convocherà per discutere le prossime fasi del progetto.

*Offerte Presentate:*

1. *Prima Offerta Vincolante*:

In assenza di rinnovi contrattuali con Telecom dopo il 30 giugno, l’offerta prevede l’acquisizione di Mics e Teledico (Catania), coinvolgendo circa 390 lavoratori siciliani, oltre al Front End Business con 104 dipendenti e 130 collaborazioni.

2. *Seconda Offerta*:

Nel caso di rinnovo per 2 anni delle tre commesse Back Office Consumer, Back Office Business e Back Office Archiviazione, l’offerta include anche l’acquisizione del Back Office Business con 94 dipendenti e del Back Office Consumer e Back Office Archiviazione con 73 lavoratori.

La Newco si impegna ad estendere ulteriormente il perimetro dell’offerta in presenza di garanzie maggiori da parte di TIM sul rinnovo di ulteriori commesse.

Come organizzazioni sindacali

abbiamo spiegato che  non siamo disponibili a frammentazioni che comportino “spezzatini” dei lavoratori.

La nostra posizione è ferma: *è necessario avere un’offerta complessiva che consideri L’INTERO perimetro dei lavoratori di Abramo*.

Inoltre, abbiamo riportato la richiesta di incontro al Ministro Urso per discutere ulteriormente questa situazione critica.

Restiamo in attesa della convocazione ministeriale per definire i prossimi passi e assicurarci che i diritti e il futuro di tutti i lavoratori Abramo siano adeguatamente tutelati.

Le segreterie Regionali

SLC-CGIL – FISTEL-CISL – UILCOM-UIL – UGL TELECOMUNICAZIONI