Crotone
Tempo di lettura: 59s

Medicina a Crotone, la soddisfazione del rettore dell’UMG Gianni Cuda

A Crotone sarà attivato il Corso di Laurea interateneo in Medicina dell’Università Magna Graecia e dell’Unical.
Il Coruc, Comitato regionale universitario di coordinamento della Calabria, nella riunione di stamattina ha dato l’ok definitivo.
L’istituzione di questo nuovo corso di laurea conferma la leadership dell’ Università Magna Graecia nel settore medico e si propone l’obiettivo di migliorare il sistema sanitario della città di Pitagora.
A Crotone, a partire dal prossimo anno accademico, sarà attivata la sede didattica del primo triennio, attualmente ospitata a Cosenza;  il secondo triennio del Corso si svolgerà a Catanzaro e a Crotone. La sede amministrativa del Corso di Laurea dall’ Unical sarà spostata all’ Università di Catanzaro e risponderà
alle esigenze di studenti, famiglie e territorio.
Grande soddisfazione viene espressa dal Rettore dell’ UMG, Gianni Cuda, che ha già avviato sul punto interlocuzioni con il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce.
Nei prossimi giorni all’Università Magna Graecia si svolgerà una conferenza stampa per illustrare i dettagli e per presentare i nuovi corsi di laurea che andranno ulteriormente ad ampliare l’ampia e articolata offerta formativa dell’ UMG.