Crotone,
Tempo di lettura: 2m 3s

Lettera in redazione, Diversi ma uguali KR: “Molte richieste di candidatura, ma nessun coinvolgimento sui programmi”

archivio

Riceviamo e pubblichiamo:

Ieri, dopo 6 mesi, si è finalmente rialzata la saracinesca della sede di Diversi Ma Uguali KR.

Nel pulire e riordinare i nostri locali, abbiamo sentito forte l’esigenza anche di fare chiarezza sulla nostra posizione in merito alla politica della città di Crotone, visto l’approssimarsi delle elezioni amministrative.

In quasi 5 anni di attivismo ci siamo confrontati con qualsiasi schieramento politico; abbiamo imparato a conoscere le esigenze della gente, messo a disposizione dei concittadini competenze e solidarietà, senza nulla pretendere.

Abbiamo anche intrecciato rapporti e collaborazioni con associazioni locali, fuori provincia e fuori regione, perché crediamo fermamente nel lavoro di squadra.

E proprio per questo motivo siamo stati contattati dalle diverse coalizioni, da candidati a sindaco e consiglieri comunali, per eventuali candidature e collaborazioni in campagna elettorale.

Purtroppo, di contro, denunciamo uno scarso coinvolgimento del mondo del volontariato e della nostra associazione in particolare, nella redazione del programma amministrativo e del manifesto elettorale, dando l’idea della scarsa programmazione sui temi della disabilità.

Le associazioni non possono sempre sostituirsi alle istituzioni! La collaborazione attiva, lo sviluppo di partnership, la condivisione delle competenze, lo studio delle soluzioni alle problematiche del territorio, queste sono le nostre esigenze!

Troppo spesso si pensa che la soluzione ai nostri problemi sia la concessione di una sede o il contributo economico, ma è davvero questa la collaborazione fra amministratori e ODV? E non solo, quando anche l’associazione accetti un contributo, si viene marchiati, inquadrati con quella corrente politica, col risultato di venire limitati nei rapporti con altri.

Noi siamo lusingati dalle tante richieste di collaborazione e ai tanti amici che ci hanno avanzato proposte ci rivolgiamo con profonda e sincera gratitudine, ma abbiamo rifiutato qualsiasi candidatura. Ci poniamo in posizione di completa apertura e collaborazione con la futura amministrazione, portando avanti gli obiettivi della nostra associazione, sicuri di riuscire a dare il nostro contributo, qualunque sia la compagine politica vincitrice, a prescindere da qualsiasi coinvolgimento ci venga richiesto.

Il nostro concetto di politica parte dal basso, dal lavoro quotidiano, non inizia in campagna elettorale e continuerà ad essere serio e appassionato, in favore della cultura della solidarietà e della diversità, convinti che proprio “la cultura non serva a servire”.

Alessia Sisca
Presidente ODV Diversi Ma Uguali KR

Tag: