Crotone,
Tempo di lettura: 1m 12s

L’addio di Andrea Barberis a Crotone: “Non ero nessuno e mi avete fatto arrivare in Serie A. Grazie da un cuore rossoblu”

Al centro Andrea Barberis con il trofeo della promozione in Serie A

foto: F.C. Crotone

Il commovente saluto di Andrea Barberis a Crotone, affidato ai social.

“Ho pensato molto a cosa poter scrivere in questo post… In 5 anni ho vissuto tantissime e bellissime emozioni, sono arrivato che non ero nessuno e il Crotone, insieme a tutta Crotone, mi ha dato la fiducia e la possibilità di crescere, mi ha dato la possibilità di giocare in serie A, mi ha dato la possibilità di segnare in serie A… Per questo io non posso far altro che ringraziare con tutto il cuore la società Crotone, la città Crotone, tutti i mister che ho avuto e tutti i miei compagni di squadra che mi hanno accompagnato in questi fantastici 5 anni!
Quest’ultimo anno poi è stato molto particolare, iniziato bene benissimo, poi la perdita del nostro Sergio… ci ha segnato molto e ha lasciato un vuoto dentro di noi, ma ci ha uniti ancora di più per raggiungere il nostro obbiettivo… poi il lockdown, la ripresa, le partite ravvicinate a porte chiuse in un clima surreale, ma alla fine ne siamo usciti vincitori ed è tutto per te Sergio ❤️
Adesso le nostre strade si dividono Crotone, forse un giorno ci rincontreremo, ma sappi che in questo ragazzo che hai cresciuto in questi anni batterà sempre un cuore rossoblu ❤️💙”.

Andrea Barberis

Tag:,