Crotone
Tempo di lettura: 2m 4s

Impianti sportivi: approvati in Giunta progetti per 1.600.000 euro

E’ stato approvato dalla Giunta Comunale su proposta dell’assessore al PNRR Luca Bossi il progetto di riqualificazione degli impianti sportivi di quartiere, finanziati dai fondi del PNRR

Si tratta di una serie di interventi mirati a riqualificare strutture degradate o in disuso, e che daranno la possibilità a migliaia di sportivi di cimentarsi in strutture moderne.

Obiettivo trasversale è promuovere azioni di aggregazione e socialità tali da coinvolgere i cittadini in un processo di rigenerazione sociale. Gli impianti sportivi di quartiere assumono infatti un ruolo fondamentale per la riduzione dei fenomeni di marginalizzazione e di degrado sociale.

Il progetto, di importo totale pari a euro 1.600.000 prevede la riqualificazione dei seguenti interventi:

  1. Impianto sportivo “San Francesco”, sito in via Francesco Nigro
  2. Impianto sportivo “Bocciofila San Francesco”, sito in Via Francesco Nigro

III. Impianto “San Francesco ex Polizia”, sito alla via Leonida Repaci:

  1. Impianto da calcio a 11, “Papanice”, sito alla via Calabria
  2. Impianto “Bernabò”, sito alla via Ruggero Leoncavallo
  3. Impianto sportivo “Bocciofila Papanice”, sito in piazzale Conca d’Oro

VII. Impianto “Lottizzazione Venere”, sito in Via Gioacchino da Fiore;

VIII. Struttura Geodetica Tufolo/300 Alloggi, sita in Via Gioacchino da Fiore

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il bando di gara per la realizzazione dei lavori, secondo la modalità dell’appalto integrato.

“E’ un altro intervento storico, sempre cogliendo le opportunità del PNRR, che ci dà la possibilità di riportare a nuova vita strutture destinate all’abbandono e all’oblio. Molteplici le discipline coinvolte nella riqualificazione che sono, tra le altre, il Calcio, il Basket, la Pallamano, il Tennis, la Pallavolo, Calcio a 5, le Bocce. Interventi che si complementano con quelli già partiti sul campo di Tufolo, cittadella Indoor e Settore B. È una visione integrata dello sport a Crotone, su quartieri e periferie, che va a dare seguito alle reali esigenze del territorio. Particolare rilevanza assume l’aspetto sociale, con realizzazione di un playground per Basket all’aperto, stile modello americano e altre strutture open. Non posso che ringraziare il settore preposto del PNRR per l’instancabile lavoro, coordinati dall’Ing. Caroli che sta portando avanti l’indirizzo dell’amministrazione nel rispetto delle tempistiche, nonostante le difficoltà oggettive quotidiane” dichiara l’assessore Luca Bossi.