Crotone
Tempo di lettura: 2m 30s

Grande interesse per il “Cammino della Magna Grecia” alla fiera di Milano

Hanno espresso entusiasmo ed interesse nei confronti del Cammino della Magna Grecia le migliaia di visitatori della Fiera dei Grandi Cammini di Milano, svoltasi in occasione dell’evento “Fa’ la cosa giusta”, organizzato dalla Casa Editrice “Terre di Mezzo” nei giorni scorsi a Milano.

Con orgoglio, la nostra associazione ‘Passi consapevoli – Cammino e meditazione’ ha rappresentato la propria terra esponendo la propria iniziativa progettuale nello stand dedicato della Regione Calabria, insieme ad altri affermati cammini calabresi e inaugurando, così, la prima presenza ufficiale ad una fiera nazionale  – è il commento della presidente dell’associazione Adele Scorza – La fiera è stata caratterizzata da un tripudio di colori e meravigliose immagini trasmesse da tutto il territorio, un incrocio straordinario di esperienze, incontri, scoperte e curiosità. Ancora una volta il cammino si è rivelato essere portatore di vitalità, dinamismo, desiderio, novità, trasformazione, dialogo con sé e con l’altro, cultura, conoscenza, intuizione, umanità, apertura, amicizia, sintonia, accoglienza, pace e consapevolezza. Le migliaia di visitatori presenti alla fiera hanno evidenziato la diffusione sempre più ampia del bisogno di ritrovarsi percorrendo le vie dell’autenticità, dell’essenzialità, del contatto con la natura, e dell’ascolto silenzioso per riscoprire il senso della propria esistenza. Il confronto con gli altri cammini ha evidenziato come questo bisogno stia riuscendo anche a smuovere l’economia di interi territori, che hanno saputo organizzarsi per dare risposta a questa nuova tipologia di richieste”.

Ai molti interessati abbiamo illustrato le tappe del Cammino, la possibilità di ricevere la credenziale ed il testimonium ma, soprattutto, abbiamo spiegato come il Cammino da noi ideato si caratterizzi dal punto di vista della consapevolezza con cui proponiamo che venga percorso – ha spiegato la Scorza – Una connotazione che da sola non basta per decretare il successo dell’iniziativa ma che va sicuramente arricchita col miglioramento delle infrastrutture legate all’itinerario”.

L’evento ha evidenziato, infatti, anche l’importante ruolo svolto dagli enti locali nel promuovere e sostenere l’organizzazione dei cammini, contribuendo allo sviluppo economico delle comunità e alla valorizzazione dei territori. L’associazione Passi Consapevoli Cammino e Meditazione ha stipulato protocolli d’intesa con numerosi comuni del crotonese onde garantire le condizioni di fruibilità dei percorsi sul Cammino della Magna Grecia in via di realizzazione ma ben pochi, al momento, hanno dato seguito agli impegni del Protocollo di intesa.

L’associazione auspica che i comuni firmatari tornino, con rinnovato impegno, a dare la necessaria attenzione agli impegni assunti – ha concluso la presidente Adele Scorza – per sostenere con le proprie insostituibili risorse e competenze la realizzazione del Cammino della Magna Grecia volto a perseguire finalità di promozione e sviluppo non solo culturale ma anche turistico ed economico di tutto il territorio crotonese”.