Crotone,
Tempo di lettura: 3m 1s

Giornalisti in tour a spese del Comune per la modica cifra di 6000 euro

Se qualcuno vuole gridare “aiuto” è libero di farlo. Il Comune di Crotone spende oltre 6000 euro per far fare un giro della città a “7/8” giornalisti. E mette in atto una efficienza burocratica svizzera: tutto in un giorno.

Tutto raccontato nella Determina numero 1144 della Dirigente Mariateresa Timpano.

“Vista la nota prot. n. 33196 del 29.05.2018, con la quale il Sindaco informa la dirigente del settore 6, Dott.ssa Mariateresa Timpano, che Ryanair ha proposto la possibilità di ospitare a Crotone dal 1 al 3 giugno p.v., un “educational tour” per i giornalisti di Bergamo, Milano, Firenze e Pisa per promuovere il territorio di Crotone in occasione del lancio dei nuovi voli, altresì, incaricandola a procedere all’iter burocratico necessario”.

Quindi Ryanair propone e Ugo Pugliese è pronto ad accogliere, non è stato manco una sua idea. E poi il titolo è molto suggestivo: ricordate Vulvia? Il personaggio straordinario di Corrado Guzzanti era la conduttrice di un programma televisivo che si chiamava…”Ri-educational channel”. Siamo più o meno a quei livelli. Solo che Guzzanti è cosciente di essere un comico ed un satiro.

“L’evento, che vede la presenza di una delegazione composta da n. 7/8 giornalisti provenienti dalle città in cui sono previsti i nuovi scali, – è scritto ancora nella Determina – si pone l’obiettivo di promuovere il territorio e far si di aumentare la visibilità della città di Crotone proprio dai luoghi collegati direttamente con il nostro aeroporto; In merito all’organizzazione del suddetto evento, occorre pertanto predisporre i seguenti servizi:

– accompagnamento dei giornalisti con visite guidate c/o i luoghi di interesse (siti culturali, aziende produttive, ecc..);

– prevedere vitto e alloggio per la suddetta delegazione nei giorni previsti.

Per quanto sopra, è stata contattata la Società Consortile Crotone Sviluppo di Crotone, in quanto soggetto con competenze pluriennali nelle attività di promozione territoriale e di sviluppo locale, nonché soggetto in house del Comune di Crotone per la realizzazione di attività di assistenza tecnica finalizzata alla realizzazione di iniziativa di sviluppo territoriale, alla quale con nota prot. n. 33284 del 29.05.2018, è stato richiesto preventivo offerto; Vista la nota acquisita al prot. n. 33392 del 29.05.2018, con la quale la Società ha trasmesso il preventivo di spesa per i servizi richiesti, corredato da un piano delle attività, per un importo di € 6.100,00=Iva compresa, ritenuto congruo per l’amministrazione”.

Avete notato niente di strano? Una velocità ed una efficienza che nemmeno i migliori burocrati svizzeri immaginerebbero.

Rayanir propone al Comune con nota inviata il 29.05.2018.

Il Comune richiede il preventivo a Crotone Sviluppo il 29.05.2018

Crotone Sviluppo invia il preventivo al Comune il 29.05.2018.

Peccato, abbiamo sbagliato tutto, i giornalisti bisognava mandarli a Berna non a Crotone. E comunque, giusto per intenderci, questi “tour” a pagamento si facevano ai tempi in cui non esisteva internet e la comunicazione e la promozione erano più difficile. Adesso con un sito internet si può mostrare al mondo intero e senza grosse spese quanto è belle e buono il tuo territorio. Tra l’altro non è specificata nessuna testata giornalistica, chi sono i giornalisti (e quanti effettivamente) e nemmeno come questa promozione avverrà. Dove poi? A Milano, Pisa, Firenze e Bergamo? Se volete gridare “aiuto” potete farlo.

Caro sindaco, caro “padrone politico” di questa Amministrazione l’età della pietra è finita da un pezzo.

Tag: