Crotone,

Crotone, il 25 giugno “Liberi di giocare” per Dodò Gabriele

Sono stati sorteggiati oggi i gironi per la nona edizione del torneo “Liberi di giocare”, per ricordare Dodò Gabriele, ferito il 25 giugno del 2009 in un agguato di ‘ndrangheta su un campo di calcetto in località Margherita e deceduto il 20 settembre dello stesso anno senza mai riprendere conoscienza. E proprio su quei campi ogni anno Libera, Figc Crotone, Aia Crotone e associazione Dodò Gabriele organizzano  torneo dedicato agli Esordienti.

“Come si legge nella locandina allegata, anche quest’anno il 25 giugno (lunedì) ricorderemo Domenico “Dodò” Gabriele con “Liberi… di giocare”. Ma ricordare Dodò non può e non deve essere la memoria delle celebrazioni, delle parole di circostanza, ma la memoria viva della responsabilità e della coerenza. Perciò è importante esserci, partecipare, perché ricordare Dodò deve essere l’impegno a costruire  città libere: libere dalle mafie, dalla corruzione, da ogni forma di illegalità, dalla paura e dall’insicurezza ma anche libere dalla rassegnazione, dalla delega, dalla passività e dall’indifferenza che ci impoverisce tutti. Si tratta, come sempre, di scegliere ogni giorno “da che parte stare”: con Dodò e le vittime innocenti o con mafiosi ed assassini”. Così scrive Antonio Tata, Referente Libera Crotone.

Tag:

Istituto S.Anna