Crotone,

Crotone, dal 1 ottobre partono senza aumenti i servizi di refezione scolastica e trasporto

Dal primo ottobre partono i servizi di trasporto e refezione scolastica per le scuole di competenza comunale.
Lo comunica l’assessore  alla pubblica istruzione, Francesco Pesce.

Da lunedì 1 ottobre avranno avvio i servizi di refezione scolastica e trasporto per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado del Comune di Crotone, per l’anno scolastico 2018/19.

Non ci saranno aumenti di tariffe a carico delle famiglie per un servizio che come evidenzia l’assessore Pesce soddisfa pienamente la vasta platea di utenza costituita dagli alunni ma che rappresenta anche un importante supporto per le famiglie.

Il servizio trasporto infatti raggiunge tutte le zone della città garantendone l’efficacia.

Gli autobus si preparano a percorrere oltre 260.000 Km durante tutto l’anno scolastico per servire una platea di oltre 1100 bambini.

Mentre per la mensa, per la quale l’amministrazione ha espressamente richiesto nelle procedure di gara massima qualità nei prodotti oltre all’utilizzo di produzioni locali, sono previsti per l’anno scolastico 84.000 pasti.

Il servizio di trasporto scolastico prevede un  importo complessivo di euro 888.118,27 euro mentre l’importo per il servizio di refezione scolastica è di euro 353.817,89.
Per eventuali informazioni o chiarimenti è stato altresì attivato lo sportello dedicato all’utenza, presso i locali del servizio pubblica istruzione, in via Settino, dalle 9:00 alle 12:30 da  lunedì al venerdì e anche dalle 15:30 alle 17:00 di martedì e giovedì.

Gli istituti scolastici sono stati informati circa le modalità per l’attivazione dei codici per le refezione scolastica.

Tag:

Istituto S.Anna