Crotone,

Crotone, chiude il bike sharing: la Ciclofficina TR22o offre le “penne all’arrabbiata”

Ciclofficina all'arrabbiata

La risposta è di quelle geniali che colo un gruppo di giovanotti preparato e ironico poteva partorire. Loro sono quelli della Ciclofficina TR22o e la risposta è alla chiusura del Park’nRide, ovvero il servizio di bike sharing che il Comune di Crotone aveva affidato all’associazione e che da lunedì è chiuso per il mancato rinnovo della convenzione. Nonostante il tentativo di “pezza a colori” del sindaco Ugo Pugliese che ha ribadito che il “bike sharing non chiuderà” e che “da tempo ho dato mandato agli uffici”, i membri della Ciclofficina TR22o alla chiusura del servizio rispondo con un piatto di penne, ovviamente all’arrabbiata. E scrivono: “Ciclofficina all’arrabiata. Siamo veramente arrabbiati per come si è conclusa la questione park and ride. Speravamo che almeno per una volta si potesse arrivare ad una soluzione condivisa e soprattutto di continuità del servizio. Questa nostra rabbia la vogliamo condividere con voi, come sempre a modo nostro, ed è per questo che giovedì 7 novembre alle ore 20:00, vi invitiamo tutti all’Access Point per gustare un buon piatto di pennette all’arrabbiata, offerto da Ciclofficina TR22o! Nel corso della serata organizzeremo una raccolta firme per chiedere all’Amministrazione di riattivare il servizio il più presto possibile, soprattutto per evitare di disperdere il grande valore di questa esperienza”.

Infine vale la pena ricordare, soprattutto al sindaco Pugliese e alla sua Amministrazione che le indicazioni agli uffici si danno con le delibere di Giunta e che i funzionari e dirigenti sono tenuti a tenerle in considerazione, ma se questo non avviene vuol dire che qualcosa non funziona per il verso giusto.

Tag:,

Aurum