Crotone,

Comune e Coni: “Il Crotone allo Scida il 23 ottobre contro il Napoli”

Il Crotone giocherà allo stadio Esio Scida il 23 ottobre prossimo nella gara contro il Napoli. È questo il succo della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina presso il Comune di Crotone e alla quale hanno partecipato il sindaco Ugo pugliese, l’assessore allo sport Giuseppe Frisenda, l’assessore ai Lavori Pubblici Tommaso Sinopoli e il delegato provinciale del coni Daniele Paonessa. Dopo aver illustrato  lo stato dell’arte dei lavori di competenza del Comune presso lo stadio, il sindaco Ugo pugliese ha ribadito più volte come i lavori di competenza dell’ente saranno ultimati entro il prossimo 10 ottobre. Anzi, ha aggiunto Pugliese, questa sera saranno fatte le prove per l’illuminazione. Sulle prescrizioni del Coni, invece, Daniele Paonessa ha detto che il progetto è arrivato ai primi di  agosto, ma che quelli della commissione per i pubblici spettacoli erano in ferie e quindi la risposta è potuta arrivare solo il 7 settembre. Una serie di prescrizioni che allungano e non di poco i tempi di realizzazione per l’ampiamento dello stadio Ezio Scida e che, dunque, porterà il Crotone a giocare in casa il prossimo 23 ottobre. Lo ha detto il sindaco: “secondo me contro Atalanta non ce la facciamo”, e lo ha ribadito Paonessa: “secondo me allo Scida si giocherà il 23 ottobre contro il Napoli”. Nel corso della conferenza stampa più volte è stato ripetuto il concetto delle responsabilità della vecchia Amministrazione e, velatamente, anche della società Crotone calcio. Ma sulla vicenda stadio questa Amministrazione, invece, ha solo meriti e nessuna responsabilità?

Tag:,

Istituto S.Anna