Crotone,

Appelli e musica classica per trattenere i “Gaetanini”

“Per quanto di positivo avvenuto in questi anni, è particolarmente importante che la Congregazione “Pia Società San Gaetano”, da tutta la comunità crotonese conosciuta, come “Gaetanini” prosegua la sua meritoria opera nel popolare quartiere di S. Francesco”. Queste le parole del sindaco Peppino Vallone. “Il ventilato abbandono dei “Gaetanini”, dopo oltre cinquanta anni di servizio a favore della comunità cittadina, è una notizia che genera un grande senso di tristezza. Auspico che si possa trovare una opportuna soluzione e che la Congregazione possa continuare la sua preziosa opera a favore della gente del quartiere ” aggiunge il sindaco Vallone.
L’assessore alle Politiche sociali Filippo Esposito, raccogliendo l’invito dell’Anioc, Associazione nazionale insigniti onorificenze cavalleresche – delegazione di Crotone – ha scritto all’Arcivescovo di Crotone-Santa Severina, Domenico Graziani.
Nella nota dell’assessore Esposito si legge “ho svolto e condiviso molti programmi sociali concordati con l’ordine dei Gaetanini, in modo ininterrotto a partire dal 1992 e fino ad oggi, sia come amministratore cittadino che provinciale. Il popolare quartiere “San Francesco” ha vissuto momenti di grande sconforto sociale soprattutto negli anni ‘60 e ’70, e bisogna riconoscere la profonda e fattiva attività svolta per le famiglie dai Gaetanini. Se oggi è salito il livello di qualità e di sostegno alle persone in difficoltà tanto si deve all’opera religiosa, culturale ed umana che i Gaetanini hanno saputo garantire di concerto con la Diocesi di Crotone e le amministrazioni locali. Condivido l’iniziativa dell’Anioc a sostegno della conferma della struttura dei Gaetanini a Crotone perché c’è ancora tanto da lavorare, tanto da dare e tanto da ricevere da parte di una parte importante della popolazione che al solo annuncio del trasferimento dei Gaetanini è come se avesse subito un vuoto ed un vulnus profondo. Auspico che la mano del Santo Padre decida per il meglio ed affido a Lei Eccellenza il senso di questo mio appello”.
Intanto, proprio in onore dei Gaetanini, sabato 9 gennaio nell’ambito delle manifestazioni XmasInvasion, presso la parrocchia di San Francesco, alle ore 20:00: “Un omaggio ai Padri Gaetanini”, Ensemble di musica classica diretta dal maestro Gianluigi Borrelli.

Tag:,

Aurum