Crotone,

Neonata orfana tra i migranti sbarcati a Crotone

C’è anche una neonata di cinque giorni nata su una spiaggia in Libia, e la cui madre è morta per emorragia durante il parto tra gli 861 migranti giunti nel porto di Crotone. I migranti sono stati salvati in tre distinti interventi dalla nave di Medici senza frontiere “Vos Prudence” al largo della Libia. Il gruppo di migranti é composto da 805 uomini, 56 donne ed un centinaio di minori non accompagnati. La neonata è stata accompagnata nel viaggio dal padre e da una donna che si è presa cura di lei dalla nascita. Sta bene ed è stata portata nel reparto di neonatologia dell’ospedale di Crotone. I migranti provengono da vari Paesi: Siria, Libia, Pakistan, Nigeria, Somalia, Eritrea, Mali, Sudan, Guinea e Repubblica Centroafricana. L’attività di accoglienza ed assistenza ai migranti è stata predisposta dalla Prefettura di Crotone. Dopo le operazioni di identificazione i migranti saranno trasferiti in varie regioni, secondo il piano di riparto stabilito dal Ministero dell’Interno.

Tag:, ,

Istituto S.Anna