cagnotto 2

Vacanza crotonese per Tania Cagnotto

cagnotto 1

Dal trampolino di Kazan alla sabbia rossa di Isola Capo Rizzuto, dagli allori dei campionati mondiali di Russia al relax tra storia, posti incantevoli e ottimo cibo.
La pluricampionessa di tuffi Tania Cagnotto ha scelto la costa crotonese per godersi la medaglia d’oro e le due di bronzo conquistate nelle scorse settimane ai mondiali di Kazan, gli ultimi per la straordinaria atleta bolzanina. Foto sui social e faccia completamente rilassata per la Tania nazionale che ha trascorso il Ferragosto in una splendida struttura turistica a Capo Binaco, sulla bellissima riviera di Isola Capo Rizzuto, insieme al suo fidanzato e futuro marito (visto che hanno annunciato il matrimonio) Stefano Parolin. Ovviamente per i due non poteva mancare anche la visita ad uno dei borghi più belli d’Italia, Le Castella, e alla fortezza aragonese (come da foto pubblicata da Parolin su Twitter). Sulla costa crotonese i due hanno trascorso alcuni giorni di vacanza prima di lasciare oggi la Calabria per altri lidi e altre vacanze. Tania Cagnotto ha già annunciato che le Olimpiadi di Rio 2016 saranno le ultime competizioni sportive alle quali parteciperà. E visto che nel suo albo d’oro manca solo un podio olimpico chissà che un bel po’ di peperoncino calabrese e crotonese non possa portarle tanta fortuna per Rio 2016.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

stefano-bollani

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest-La-Scalata

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

stephen-king

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

jamestaylo-photo

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2015 RGB Communication srls | PI 03409750795. Powered by Idemedia.