trepido

Uil: “Illegittimo il trasferimento di un operaio A2A”

Riceviamo e pubblichiamo

L’Ufficio Vertenze della UIL di Crotone, segnala un interessante provvedimento reso il 10 settembre scorso dal Tribunale di Crotone – Sezione Lavoro, che, adito in sede di reclamo, confermava la pregevole Ordinanza emessa dalla D.ssa Rosella Nocera, in funzione di Giudice del Lavoro del Tribunale di Crotone il 10 aprile 2015, che aveva dichiarato illegittimo il trasferimento del dipendente Angotti Mario, da parte della società datoriale A2A.
Il lavoratore, che presta servizio presso le dighe di Orichella e Migliarite che alimentano la Centrale di Timpagrande nel Comune di Cotronei, a novembre 2013, aveva ricevuto dalla società datoriale un provvedimento di trasferimento presso gli Impianti Valtellina, nella sede di Grosio.
Con il patrocinio dell’Ufficio Vertenze della UIL e l’assistenza dell’Avv. Giovanna Macrì, l’Angotti aveva impugnato detto provvedimento, con ricorso ex art. 700 c.p.c. davanti al Giudice del Lavoro del Tribunale di Crotone.
Dopo una accesa ed articolata istruttoria processuale il giudice di primo grado aveva accolto le tesi dell’Avv. Giovanna Macrì, disponendo l’immediato reintegro del lavoratore nella postazione di lavoro già occupata.
La società datoriale, difesa dagli avv.ti Damoli e Parotto del foro di Verona, nonostante nel frattempo il lavoratore avesse regolarmente ripreso l’attività lavorativa, aveva inteso proporre reclamo avverso il predetto provvedimento, al quale il lavoratore si opponeva costituendosi in giudizio con l’assistenza del medesimo legale.
Il Tribunale di Crotone in composizione collegiale, Dr. Paolo Pirruccio Presidente, Dr.ssa Elena Greco Giudice e Dr. Antonio Barbetta, Giudice Relatore, accoglieva la tesi del lavoratore, e di conseguenza, rigettava il proposto reclamo, confermando in toto le statuizioni dell’Ordinanza di primo grado.
Il Segretario Provinciale della UIL di Crotone Mimmo Tomaino e il Segretario Regionale della UIL TEC Luigi Campana, esprimono viva soddisfazione per il risultato positivo che rende giustizia ad un lavoratore a cui, l’illegittimo trasferimento, avrebbe provocato notevoli disagi e danni.
Il provvedimento di cui sopra rappresenta la giusta gratificazione per l’organizzazione sindacale che, da sempre, si batte per il rispetto e la tutela dei diritti dei lavoratori, soprattutto quando aziende di un cosi’ alto livello imprenditoriale decidono di agire in contrasto con le normative contrattuali e di legge.

Ufficio Vertenze UIL Crotone

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

stefano-bollani

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest-La-Scalata

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

stephen-king

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

jamestaylo-photo

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2015 RGB Communication srls | PI 03409750795. Powered by Idemedia.