San Nicola dell’Alto, aggrediti operatori Sprar

Operatori del centro Sprar di San Nicola dell’Alto aggrediti da ospiti.

Cinque operatori del centro di seconda accoglienza “12 stelle” di San Nicola dell’Alto sono stati aggrediti da quattro ospiti nigeriani. tra gli operatori aggrediti ci sono  il presidente della cooperativa Agape, che gestisce la struttura, Francesco Vizza ed il vice sindaco e responsabile del centro Tiziana Francesca Basta. Una donna ha spruzzato dell’alcol sul vice sindaco tentando di darle fuoco. All’origine del gesto, a loro dire, la lunghezza dalle procedure per i permessi di soggiorno. I carabinieri hanno riportato la calma. Il centro appartiene alla rete Sprar ed ospita complessivamente 22 persone di varie etnie. La rivolta è scoppiata nella tarda serata di giovedì. I quattro, che si sono lamentati per le procedure per la concessione dei permessi di soggiorno da parte della commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale, ritenendo corresponsabili i gestori del centro per la farraginosità delle procedure, hanno aggredito verbalmente e fisicamente i cinque operatori. In seguito all’aggressione, uno dei soci della cooperativa Agape e avvocato della stessa, Roberto Antonio Basile, ha riportato numerose escoriazioni al petto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di San Nicola dell’Alto e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Cirò Marina che hanno scongiurato il verificarsi di ulteriori conseguenze. Due dei quattro rivoltosi erano già stati colpiti da provvedimento di revoca della protezione internazionale per recenti comportamenti violenti. I carabinieri hanno informato di quanto avvenuto la Procura di Crotone.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.