Pci: interpellanza su trasferimento F16 in Italia

I deputati comunisti, Gianni Cervetti, Giorgio Napolitano, Antonio Rubbi e Giancarlo Pajetta, hanno presentato un’interpellanza parlamentare nella quale si chiede al presidente del Consiglio se non ritenga “necessario e urgente” riconsiderare, “di concerto con gli alleati”, gli orientamenti del governo italiano a favore del trasferimento a Crotone degli F16. Si chiede anche se il governo non “si prefigga di intraprendere a tale riguardo le opportune iniziative politiche internazionali, stabilendo, nel frattempo, la moratoria nella costruzione della base così come auspicato con un voto a larga maggioranza nel Senato della Repubblica”. I deputati comunisti motivano la loro interpellanza con il fatto che alle trattative “Cfe” di Vienna si va delineando la fissazione di un limite al numero degli aerei da combattimento a terra delle due alleanze (Nato e patto di Varsavia) e di quelli degli Usa e dell’Urss, che il ministro degli esteri italiano si è pronunciato a favore di un’accelerazione di questa trattativa, che il presidente Bush avrebbe manifestato l’intenzione di ridurre l’impegno Usa per le basi all’estero, e che Gorbaciov ha manifestato disponibilità a dare contropartite in cambio del non trasferimento degli F16 dalla Spagna in Italia.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.