Operazione Jonny, Ministro dell’Interno dispone un’ispezione alla Prefettura di Crotone

“Ho disposto l’avvio di una ispezione alla prefettura di Crotone”. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Marco Minniti, rispondendo al Question Time alla Camera a un’interrogazione sulla gestione dei centri di accoglienza per richiedenti asilo, con particolare riferimento a quello di Isola Capo Rizzuto, in seguito alle indagini della procura e della Dda di Catanzaro che, ha sottolineato Minniti, “hanno consentito di spezzare collegamenti della ndrangheta con la gestione del Centro di Isola Capo Rizzuto”.
“Ritengo inaccettabile che l’accoglienza possa diventare terreno per attività mafiose o corruttive”, ha aggiunto Minniti.
“E’ stato costituito un apposito nucleo ispettivo coordinato dal prefetto di Catanzaro che dovrà concludere i lavori entro 30 giorni, relazionandomi sull’esito degli accertamenti effettuati”, ha spiegato Minniti, ribadendo che “su questo saremo fermissimi secondo il principio che un grande Paese gestisce l’accoglienza rispettando i diritti umani e agendo con la massima trasparenza”.
Il piano dei controlli, ha ricordato Minniti, “che prevede 2130 ispezioni nei centri di accoglienza, è già partito all’inizio di questo mese. All’inizio di marzo è stato inoltre predisposto un nuovo capitolato per le gare di appalto definito con l’Anac, che prevede tra l’altro il superamento del gestore unico, la divisione dei servizi in lotti per favorire la concorrenza e la partecipazione di piccole e medie imprese, la tracciabilità dei servizi erogati e una maggiore attenzione all’elemento qualitativo dell’offerta. E soprattutto il monitoraggio e il controllo da parte dell’Amministrazione dell’Interno”.
“La nuova governance dell’accoglienza diffusa ha anche l’obiettivo di superare l’esperienza delle grandi strutture come quelle di Mineo e di Isola Capo Rizzuto. Si tratta di un impegno complesso – ha concluso il ministro – che richiede la collaborazione delle istituzioni locali, con le quali si stanno intensificando modelli di partnership”. (AdnKronos)

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.