Omicidio Antonella Lettieri: live conferenza carabinieri

Parla il comandante provinciale dei carabinieri Salvatore Gagliano. “Abbiamo eseguito il fermo di Salvatore Fuscaldo per evitare il pericolo di fuga. Tutte le nostre risultanze sono state possibile grazie al lavoro dei Ris di Messina e dei carabinieri di Cirò Marina è Crotone. Abbiamo sentito oltre 30 persone, ma nessuno ci ha detto niente”.

Gagliano: “Stiamo cercando le risposte. È una situazione molto delicata e il lavoro inizia ora. abbiamo acquisito determinati elementi che ora sono al vaglio del Ris e del medico legale che sta compiendo degli accertamenti”.

 

11:32 Il capitano Epifanio ha spiegato che è stato una cattura facile e l’uomo non ha opposto resistenza. “C’è da fare ancora tantissimo ma in otto giorni siamo arrivati ad un risultato importante al quale siamo stati costretti per evitare il pericolo di fuga”.

11:33 Gagliano: “Del movente ne parlate voi, su questo tavolo si parla di atti giufiziari. Noi non abbiamo detto nulla. Noi parliamo solo di atti acquisiti. Ciò che non c’è nei verbali non è da noi considerato. Il movente lo vedremo quando saranno analizzati bene gli aspetti che stiamo mettendo all’esame. Il cellulare lo stanno analizzando i Ris di Roma”.

11:36 “La moglie ed i figlio di Fuscaldo si sono allontanati di loro volontà, l carabinieri non hanno deciso nulla. Solo dato una mano per l’ordine pubblico”.

11:37 Si comunque ci sono tracce ematiche. Asciugamani, docce e la macchina

11:37 Tracce biologiche

11:38 L’arma la stiamo cercando

11:40 Gagliano: “È prematuro dire se le armi erano una o due, così come non si può stabilire se l’assassino è uno o due.

11:44 Gagliano: “Non è stato un omicidio silenzioso. La donna si è difesa strenuamente. Ieri sono stati notati tte carabinieri in borghese che hanno portato in caserma Fuscaldo e dopo mezz’ora tutto il paese era dietro la porta della caserma. Ma non voglio fare polemica. Solo ribadire che ci devono lasciare lavorare. Vuole dire che non hanno sentito la donna che gridava e veniva ammazzata, ma sapeva tutti dell’arresto”.

11:51 Il colonnello Gagliani ha aggiunto che nell’interrogatorio Fuscaldo si è avvalso della facoltà di non rispondere.

11:52 Poi ha specificato che le persone interrogate hanno risposto alle domande, ma non hanno dato elementi importanti e nessuno é andato volontariamente dai carabinieri.

11:53 Sull’arma i catabinieri hanno detto che non è facile identificarla perché l’uomo è un cacciatore e quindi poteva avere armi di qualunque tipo che si prestavano all’omicidio.

Conferenza finita.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.