crucoli sardella

#lasardellanonsitocca, sagra con protesta social

#lasardellanonsitocca è l’hashtag scelto dal Comune di Crucoli, per salvare una tradizione secolare di gusto, sapore e cultura. L’occasione sarà la sagra della sardella che si svolgerà domenica 9 e lunedì 10 agosto a Crucoli, nel orso della quale sarà lanciata la protesta social. Una protesta, a detta degli organizzatori, a difesa di un prodotto tipico messo a rischio dalle imposizioni europee e dalla mancata approvazione del piano di gestione del settore pesca da parte della Regione Calabria che pure lo aveva pronto da dieci anni. A causa di questi due fattori, in Calabria la pesca del novellame di sarda è vietata e sta causando danni economici alle marinerie locali e anche alla produzione di uno dei prodotti tipici più antichi. Un divieto che, però, non ferma la tradizione secolare che negli ultimi 45 anni viene celebrata ogni seconda domenica di agosto a Crucoli, patria della sardella calabrese. Quella di quest’anno sarà una sagra speciale, un evento come al solito gastronomico nel corso del quale verrà lanciato l’hashtag #lasardellanonsitocca. Una protesta social che partirà proprio dalla piazza di Crucoli dove il Comune allestirà domenica 9 e lunedì 10 agosto gli stand per la degustazione gratuita del caviale di Crucoli. La protesta social si concretizzerà nel postare su facebook o sulla pagina creata dal Comune di Crucoli “Sardella di Crucoli – identità e cultura” o su twitter, dei selfie che contengono l’hashtag #lasardellanonsitocca. Foto che, naturalmente, potranno essere realizzate sia in piazza a Crucoli durante la due giorni della sagra, ma anche in altre località dell’Italia e del mondo. “L’importante – dicono dal Comune di Crucoli – è dare il messaggio che un’intera comunità e le migliaia di “appassionati” della sardella, sparsi un po’ ovunque, vogliono che questa antica delizia non venga penalizzata da un’Europa che punta a globalizzare anche i sapori e da una politica locale distratta”.

Nella foto a destra il sindaco di Crucoli, Domenico Vulcano

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

stefano-bollani

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest-La-Scalata

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

stephen-king

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

jamestaylo-photo

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2015 RGB Communication srls | PI 03409750795. Powered by Idemedia.