infermieri

Infermieri, saranno smaltite le graduatorie e via libera ai concorsi

Saranno smaltite le graduatorie per gli infermieri dell’Asp di Crotone e tra qualche mese il bando per tutta la Calabria. “Esultano gli infermieri calabresi: i rappresentanti della categoria hanno incontrato ufficialmente il Commissario ad acta Massimo Scura, ricevendo notizie positive sulle richieste e le proposte che un intero comparto pretende da tempo”. È quanto si afferma in una nota dell’Ipasvi. “Si tratta – è detto nel comunicato – di una svolta. Innanzitutto il concorso più volte annunciato, che prenderà il via già tra la fine dell’anno e i primi giorni del 2016 e per il quale, probabilmente, nel prossimo mese di ottobre sarà varato il bando. Nel frattempo, le Aziende sanitarie potranno attingere figure professionali da graduatorie a tempo determinato per rimpinguare la carenza organizzativa e strutturale dei nosocomi cittadini. Altra notizia: le graduatorie. Come detto saranno smaltite quelle di Crotone, del Pugliese-Ciaccio e di Vibo. Contestualmente, ha annunciato Scura, si provvederà ad assunzioni, a tempo indeterminato, per Reggio e Cosenza dalla mobilità extraregionale. Prevista, ancora, la sostituzione del personale in pensione e il passaggio interno di molti ausiliari che, in questi anni, hanno svolto il corso di riqualificazione, ricollocandoli, ha ribadito Scura, su richiesta dell’Ipasvi, come Oss (operatori socio sanitari). Scelte importanti, insomma”. “Una vittoria su tutta la linea – ha detto Fausto Sposato, presidente del coordinamento regionale Ipasvi – di tutto il gruppo. Tutte le richieste, le nostre prese di posizione, gli auspici e le legittime aspirazioni sono state accolte durante l’incontro oggettivamente franco, propositivo e volto a trovare soluzioni. Una vittoria dell’intera categoria degli infermieri. Entro fine anno una svolta può finalmente arrivare”. “Il Commissario ha anche deciso – prosegue Sposato – di appoggiare, ufficialmente, la legge 251/2000 che riguarda l’autonomia delle professioni sanitarie. Ed ha preso formale impegno, con il coordinamento regionale Ipasvi, per partecipare al prossimo importante evento della categoria fissato per il 25 settembre al quale prenderà parte finanche la presidente nazionale Ipasvi, Barbara Mangiacavalli. L’incontro e la svolta sono arrivate grazie anche all’impegno ed “alla mediazione” dell’on. Stefania Covello, della segreteria nazionale del Pd, che da tempo segue le vicende delle professioni sanitarie calabresi, in particolare quelle infermieristiche”.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

stefano-bollani

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest-La-Scalata

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

stephen-king

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

jamestaylo-photo

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2015 RGB Communication srls | PI 03409750795. Powered by Idemedia.