Immigrazione, il prefetto inaugura un centro a Crucoli

Con il Pon Sicurezza riqualificata e riadattata una vecchia scuola del paese

Inaugurato a Crucoli il centro di accoglienza per immigrati finanziato con il Pon Sicurezza. All’inaugurazione, oltre al sindaco e alle forze dell’ordine, era presente il prefetto di Crotone Vincenzo De Vivo. Con il progetto è stato riqualificato un edificio scolastico dismesso, di proprietà comunale, che sarà il centro di seconda accoglienza per 10 a 15 stranieri richiedenti asilo e/o protezione internazionale.
All’interno del Centro sono previsti servizi di orientamento sanitario, assistenza sociale, inserimento abitativo, lavorativo e scolastico, nonché svolte attività ricreative e multiculturali.

Il Prefetto De Vivo ha incentrato il suo intervento sul tema dell’immigrazione e sulle problematiche ad esso connesse, evidenziando l’importanza dell’accoglienza e dell’integrazione, da intendersi quali fattori di crescita per il territorio.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.