polizia prostituzione

“Green book”, arrestato latitante nigeriano

Latitante nigeriano arrestato dalla polizia di Crotone. Yacouba Mounkaila, nigeriano di di 27 anni, è stato arrestato dagli agenti della Digos e della Squadra mobile di Crotone.

L’uomo era era latitante dal giugno del 2014 quando la polizia portò a termine l’operazione “Green Book” che portò all’arresto di 16 persone appartenenti a due gruppi di persone specializzate nella produzione di documenti falsi, tra cui permessi di soggiorno, per favorire la permanenza sul territorio nazionale di stranieri irregolari.

A Mounkaila vengono contestati i reati di associazione per delinquere finalizzata alla produzione di documenti falsi e di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

L’operazione Green book portò all’esecuzione di 26 ordinanze di custodia tra carcere e domiciliari e disarticolò un’organizzazione criminale con ramificazioni anche all’estero, i cui appartenenti sono indagati, a vario titolo, per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla falsificazione di documenti ed al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

L’organizzazione poteva contare anche sulla complicità di un impiegato dell’Ufficio anagrafe del Comune di Crotone. Nel corso delle indagini furono sequestrati, presso l’Ufficio anagrafe del Comune di Crotone, numerosi fascicoli inerenti il rilascio della residenza a cittadini extracomunitari, talvolta anche all’insaputa dei proprietari degli immobili. Il gruppo aveva esteso il proprio raggio d’azione specializzandosi nella contraffazione di ogni tipologia di documenti fra cui, in particolare: patenti di guida, documenti assicurativi, buste paga, bollette della luce e buoni pasto. Nel tempo, infatti, il giro d’affari dell’organizzazione si era allargato anche in altre Regioni, e all’estero (Germania), dove l’organizzazione aveva iniziato un traffico di patenti contraffatte con un cittadino originario di Cutro (KR), residente in Germania, per il quale è stato emesso il mandato di arresto europeo, per la cui esecuzione è stata interessata l’interpol e l’ufficiale di collegamento tedesco.

 

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

stefano-bollani

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest-La-Scalata

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

stephen-king

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

jamestaylo-photo

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2015 RGB Communication srls | PI 03409750795. Powered by Idemedia.