Getek, Nesci (M5S): “Ministro Poletti sordo”

Resta ancora senza risposte la vertenza dei lavoratori crotonesi del contact center Inps

Getek Crotone, interviene la deputata Dalila Nesci del Movimento cinque stell che scrive: “Il ministro del Lavoro è totalmente sordo rispetto alle sorti dei lavoratori della Getek di Crotone, che per anni ha gestito un appalto di contact center per l’Inps”. La deputata fa riferimento alla richiesta della stessa del 19 febbraio 2015, di un incontro col ministro Giuliano Poletti. Una richiesta che la deputata fece dopo una “apparente apertura dimostrata dal ministro nel rispondere a un’interpellanza parlamentare sulla possibilità della continuazione del loro rapporto di lavoro tramite intervento diretto dell’Inps”.

Dalila Nesci aggiunge: “È vergognoso il silenzio ripetuto e prolungato del ministro, che ho sollecitato a ricevermi almeno una trentina di volte, senza mai avere risposta dalla sua segreteria. Ritengo che questo atteggiamento dimostri la doppiezza e l’ambiguità del ministro e dell’intero Governo, che ancora una volta gira le spalle al popolo della Calabria. Naturalmente insisteremo, specie attraverso i media, perché il governo si pronunci definitivamente sulla vicenda in questione”.

 

Nei mesi scorsi i lavoratori crotonesi avevano manifestato diverse volte proprio davanti alla sede Inps. Nelle loro rivendicazione molte volte è stato sottolineato come un contact center che funzionava così bene è stato di fatto lasciato praticamente alla deriva. Sulla vicenda c’erano stati diversi interventi anche nei mesi scorsi e la nuova nota della deputata del Movimento 5 stelle non fa altro che rimarcare come di questa vicenda sembra interessare davvero poco a livello istituzionale. I lavoratori, però, hanno già fatto sapere che non demorderanno e continueranno a chiedere lumi sul loro destino.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.