lavori mensa

Cotronei, partito il servizio mensa per le scuole

È partito regolarmente questa mattina il servizio mensa per le scuole materne, elementari e medie di Cotronei. Lo comunica l’assessore comunale alla Pubblica istruzione Isabella Madia, che specifica come “il servizio parta con regolarità grazie al fatto che l’Amministrazione è riuscita ad espletare e assegnare per tempo il bando per la refezione scolastica”.
Tutti i giovani studenti di Cotronei, dunque, da oggi potranno usufruire del regolare servizio di mensa scolastica: “Considerato che ogni scuola è dotata di una propria cucina – spiega l’assessore Madia – a tutti saranno garantiti pasti caldi e cucinati sul posto”. I piccoli studenti della scuola di Piano Zingari nel loro refettorio questa mattina hanno trovato anche arredi nuovissimi, appena installati grazie ad un recentissimo intervento del Comune. Un intervento analogo a quello che l’anno scorso ha permesso di rinnovare gli arredi nella sala mensa della scuola media. “Per quanto riguarda la scuola elementare Centro – aggiunge Madia – il refettorio è stato appena ritinteggiato, mentre contiamo a breve di rinnovare anche gli arredi per permettere a tutti i nostri studenti di mangiare in luoghi puliti e funzionali”.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

stefano-bollani

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest-La-Scalata

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

stephen-king

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

jamestaylo-photo

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2015 RGB Communication srls | PI 03409750795. Powered by Idemedia.