Vasile Tusa

Colpo di calore, muore operaio agricolo rumeno

La polizia di Crotone e l’Ufficio del lavoro hanno acquisito tutta la documentazione relativa al decesso di Vasile Tusa, operaio agricolo rumeno di 36 anni, morto venerdì mattina nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Crotone. L’uomo, nato il 31 dicembre del 1979 a Onesti, nel distretto di Bacau, è arrivato all’ospedale di Crotone mercoledì colpito da malore. Ad accompagnarlo con un furgone sarebbero stati due connazionali tra cui il figlio della convivente. Dopo i primi accertamenti Tusa è stato immediatamente trasferito nel reparto di rianimazione dove, purtroppo, è deceduto alle ore 9:20 di venerdì 7 agosto. Secondo i medici che hanno stilato il referto, Vasile Tusa sarebbe morto per uno scompenso provocato da un “colpo di calore”. L’uomo avrebbe accusato il malore al termine di una giornata di lavoro su un campo di pomodori nel territorio di Strongoli, in provincia di Crotone. Tusa era residente in Italia da cinque anni e precisamente nel comune di Mirto Crosia, in provincia di Cosenza. Probabilmente servirà l’autopsia per chiarire le cause della morte dell’operaio agricolo rumeno. Il corpo dell’uomo si trova attualmente nell’obitorio dell’ospedale di Crotone e nelle prossime è atteso l’arrivo dei parenti dalla Romania.

Notizie Correlate

Ultime Recensioni

stefano-bollani

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest-La-Scalata

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

stephen-king

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

jamestaylo-photo

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.